Martedì, 15 Ottobre 2019
CERCA
Sito
Web
Stradario
(luogo/locale/servizio/...)
rohos - usb flash drive for windows
USB key
logon
TONIGHT
TRASPORTI
SERVIZI
TURISMO
UTILITY
AREA RISERVATA
Nome utente
Password
  
 
La pasta delle feste: le tagliatelle d'oro  
 
 
In particolari occasioni e per le grandi feste, era tradizione contadina fare in casa una pasta speciale. Non quella comune con acqua o uova intere e farina o semola di grano duro. Ma questa con i soli rossi d'uovo, ricca, color dell'oro in lega con il rame. Saporitissima. Eccola…
Tempo: 4' più una decina di minuti per la preparazione
Ingredienti:

2 rossi d'uovo e un etto di farina a persona; un pizzico di sale.

Esecuzione:
Fare il vulcano, metterci i rossi d'uovo e impastare fino a ottenere una pasta elastica. Tirare a seta, cioè fine come un velo, la sfoglia e poi tagliarla a strisce di un centimetro e mezzo, più o meno. Far asciugare su una retina. Porla in pentola in acqua salata, abbondantissima. Così abbondante che continuerà a bollire anche quando si butta la pasta. Tre minuti saranno sufficienti per avere la pasta cotta a puntino. Condire con abbondante burro di malga, raro e difficile da trovare, ma non vale la pena fare questa pasta per condirla con un burro qualsiasi. Per il formaggio consiglio di grattare al momento del Bagoss di Bagolino vecchio o stravecchio. Un eccezionale formaggio, di malga quello fatto in estate, da latte di bruno alpina o bruno alpina incrociata con la Brown Suisse, o in mancanza di questo, del Parmigiano reggiano stravecchio. Se seguito da un secondo di carne, accompagniamo questo piatto con un Rosso di Montalcino o un Sagrantino di Montefalco. Con un secondo di pesce o verdure, Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico o Superiore.
 
 
In questo box avrete i consigli dell'esperto per gli abbinamenti di vino o bibite. La sezione sarà on line al più presto, tornate a visitarci!
 
I consigli sugli alimenti che riguardano la ricetta selezionata: come scegliere il prodotto migliore, come conservarlo, dove comprarlo. Presto on line!
 
Come utilizzare gli utensili da cucina, quali sono le caratteristiche, gli strumenti indispensabili per tutti i cuochi provetti! Presto on line!
 
Quel tocco in più, l'ingrediente da aggiungere a seconda dei gusti, il segreto per rendere la ricetta particolare. Presto on line, tornate a visitarci!
 
Il lavoro di redazione è stato effettuato scrupolosamente e per pura passione si declinano pertanto eventuali responsabilità su ogni errore di sorta.
Antipasti
Minestre e zuppe
Primi piatti
Secondi di carne
Secondi di pesce
Secondi a base di uova
Pizze e focacce
Piatti unici
Contorni
Dolci
Condimenti
Araba
Cinese
Messicana
Giapponese
Spagnola
Greca
Marocchina
Natale
Capodanno